Or. Gandino re di Coppa Bergamo

Per il secondo anno consecutivo arriva la vittoria nella categoria Dilettanti a 7
Grande ripresa per Edil Desi che però non riesce a recuperare lo svantaggio

Pubblicato da: 

|

Data pubblicazione: 

21/05/2014
|

Letture: 

1970
Coppa Bergamo - Dilettanti a 7. Oratorio Gandino
Coppa Bergamo - Dilettanti a 7. Edil Desi

ORATORIO GANDINO 10
EDIL DESI 6

ORATORIO GANDINO Ongaro, Bonazzi, Campana, Masserini, Andreoletti, Ferrari, Nembrini, Piantoni, Castelli, Suardi, Loglio, Moretti, M. Canali, Pezzoli, C. Canali, Rota, Ghilardi, Robecchi. All. F. Pezzoli. Acc. Caccia, Nodari, Tonelli.
EDIL DESI Innocente, Tarzia, Testa, Vedovati, Daina, A. Bonomi, Amalfa, S. Paris, Monaci, Carrobbio, Galizzi, N. Paris, Basile, Zambelli, Carrara, Morotti , F. Bonomi, Piccione. All. Morosini, Proscia. Acc. Noris.

Serata splendida e pubblico numerosissimo a Solto Collina, dove sul terreno dell’oratorio è di scena la finalissima della Coppa Bergamo per la categoria Dilettanti a 7. Si contendono il trofeo l’Oratorio Gandino e l’ Edil Desi di Fiobbio. I gandinesi partono fortissimo e al 2’ sono già in vantaggio con il tiro di Moretti: la palla prima sbatte sul palo e poi termina in rete. Al 4’, dopo un’occasionissima fallita da Rota, arriva il raddoppio del Gandino con la rete di Daina. Al 12’ si fa vedere l’Edil Desi con il tiro di Morotti che termina fuori di poco.
Ma al 14’ il Gandino triplica, con Suardi che mette dentro dopo una respinta di Innocente. Al 16’, con un preciso diagonale, Andreoletti porta a quattro le reti dei gandinesi. I ragazzi di Fiobbio reagiscono, ma per due volte Loglio è bravo a respingere le conclusioni pericolose di Morotti. Al 26’ però Morotti trasforma un calcio di rigore e riesce a sbloccare il risultato per l’Edil Desi. Nella ripresa, al 6’, segna ancora il Gandino con un’azione tutta di prima e conclusa in rete da Andreoletti. Al 7’ l’Or. Gandino sbaglia un penalty con M.Canali che colpisce il palo. Al 17’ l’Edil Desi accorcia ancora: tiro dalla distanza di Morotti che si stampa sulla traversa, l’azione prosegue e Testa, con un gran tiro, manda in rete. All’11’ la partita si riapre con la rete su calcio di punizione di Galizzi.
Palla al centro e subito il Gandino, con un diagonale di M. Canali, ristabilisce le distanze. Ma l’Edil Desi non ci sta e sulla battuta da centrocampo crea l’azione per la nuova rete di N. Paris. Passano pochissimi secondi e una grande apertura di Bonazzi consente ad Andreoletti di segnare la settima rete del Gandino. L’Edil Desi risponde subito con Galizzi, dando vita ad una fase pirotecnica del match. Ogni azione diventa pericolosa e la partita al 20’ si riapre perché la rete di N. Paris porta i ragazzi di Fiobbio ad una sola rete dagli avversari: siamo sul 7-6. Al 24’ Bonazzi recupera palla in difesa e si lancia in contropiede servendo un’assist d’oro per Andreoletti il quale non fallisce la ghiotta occasione realizzando la rete dell’8 a 6. Al 28’ il Gandino ipoteca la gara con l’azione personale di Rota che vale il triplo vantaggio.
La gara giunge al termine ma al 31’, in pieno recupero, c’è spazio per la splendida punizione del neoentrato Robecchi: la palla sbatte sulla parte bassa della traversa e poi termina in rete suggellando così la vittoria per 10 a 6 dell’Oratorio Gandino che si aggiudica per la seconda volta consecutiva la Coppa Bergamo, dopo una gara che sembrava già finita al termine della prima frazione ma che con grande orgoglio l’Edil Desi ha saputo riaprire giocando un pregevole secondo tempo.

Autore: 

Sebastiano Imberti

Autore: 

webmaster
|