Le quote rosa di Gandino

LETTERA

Pubblicato da: 

|

Data pubblicazione: 

01/12/2006
|

Letture: 

1114

In un’epoca in cui sembra acquisire sempre maggior peso la considerazione delle donne in politica e nelle istituzioni, mi imbatto di recente in una lettera inviata al vostro spett. le giornale, nella quale, con acceso e forse eccessivo livore, l’ex assessore del Comune di Gandino Miriam Salvatoni esprime parole di dura critica al sindaco Maccari.
Ahimè, la dialettica politica (se tale può definirsi) comporta anche questo, ma mi chiedo: non sarebbe stato più opportuno, anziché sbattere la porta in faccia a tutti, far valere le proprie ragioni in consiglio comunale (la sig.ra si è infatti dimessa non solo dalla carica di assessore ma anche da quella di consigliere)?
Magari come consigliere indipendente oppure d’opposizione; ed in tal modo, “quel cospicuo gruzzolo di preferenze”, del quale tanto si vanta, avrebbe sicuramente avuto più valore e rispetto. Screzi personali anteposti al primario interesse politico: fossero tutte così le “quote rosa”, sarei il più fervido dei maschilisti.

Francesco Bergamelli
Consigliere di maggioranza,
comune di Gandino

Autore: 

Autore: 

webmaster
|