La Lega: “Sette anni di niente”

GANDINO – ATTACCO ALL’AMMINISTRAZIONE MACCARI

Pubblicato da: 

|

Data pubblicazione: 

10/04/2009
|

Letture: 

1328

La Lega ha un sussulto e tappezza Gandino di manifesti tranciando un giudizio pesante: “Sette anni di niente”. Una pietra tombale sull’amministrazione guidata da Gustavo Maccari. L’ex sindaco leghista Marco Ongaro rinforza quanto riportato sul manifesto: “Noi rimproveriamo a questo sindaco e alla sua amministrazione l’atteggiamento demolitore che caratterizza il suo programma.
Ha speso tutto il suo tempo a demolire quanto fatto dalle precedenti amministrazioni, in particolare quella leghista e non per una questione pratica, ma puramente politica. E’ perfi no ovvio proseguire una cosa che va bene, anche se l’hanno avviata gli altri. Invece qui è sistematica la volontà demolitoria. Che è stata lunga, dura e costosa. E a pagarla sono i gandinesi”.
Il Manifesto della Lega ha un sottotitolo “Molte cose aveva promesso Maccari e invece… solo incapacità”. Poi via con l’elenco: la strada del Farno passata da un costo preventivato di 600 mila euro a 1.530.000 euro e “il 1° lotto non è ancora stato progettato”. Poi la vicenda della “Colonia che con un contributo regionale del 90% a fondo perduto sarebbe in funzione già da 5 anni”. E poi la vicenda della caserma dei carabinieri (di cui si torna a parlare), della Concossola “che dava lavoro a 35/40 dipendenti e solo dopo 7 anni Maccari & Co. sono riusciti a chiuderla”.
Poi l’ICI e Irpef cresciute, e il Cimitero “dove negli ultimi 2 anni non è mai stata fatta alcuna manutenzione”.

Autore: 

Autore: 

webmaster
|