“In Secula 2005”: Gandino fra storia e tradizione

Pubblicato da: 

|

Data pubblicazione: 

01/07/2005
|

Letture: 

1161

All’inizio di luglio la Pro Loco Gandino organizzerà, in collaborazione con il Comune di Gandino e la Parrocchia di Gandino e il patrocinio della Provincia di Bergamo e della Comunità Montana Valle Seriana, una serie di manifestazioni di particolare rilievo, raggruppate sotto la denominazione "In Secula".

Si tratta di un progetto di valorizzazione della storia e delle tradizioni locali, che già nel 2003 ebbe felice precedente, con migliaia di presenze nei tre giorni di festa.

Ad aprire la tre giorni sarà venerdì 1 luglio (ore 20.30) la Corsa delle Uova, manifestazione riportata in auge dall’Atalanta Club Valgandino. Il programma prevede dopo la corsa la serata danzante e il ristoro a base di uova sode. La gara fu avviata "per scommessa" da due giovani gandinesi, Giovanni Bonazzi e Renzo Archetti: i pionieri che nel 1931 (ormai 74 anni orsono…) disputarono la prima edizione.


Sabato 2 luglio in centro storico verrà ricreata l’atmosfera del 1575, anno in cui si svolse a Gandino la Visita Pastorale di San Carlo Borromeo.

E’ previsto l’allestimento della rievocazione storica della firma dei decreti cardinalizi, con centinaia di figuranti in costumi d’epoca originali (provenienti in parte dalla dotazione del Museo della Basilica di Gandino) e la partecipazione di gruppi folkloristici in stile medievale (sbandieratori, arcieri, ecc.). Vi sarà un corteo lungo le vie del Centro Storico di Gandino (partenza dall’antica Porta Pomaro, zona Scuole Elelementari) e la rappresentazione finale davanti alla Basilica, con dettagli storici sui vari costumi. Domenica 3 luglio, dopo la solenne S.Messa in Basilica e i festeggiamenti per Mons. Giovanni Carnazzi e Don Emilio Majer (60° di sacerdozio), in Piazza Vittorio Veneto ci sarà la consegna dei premi ai Benemeriti del paese da parte della Pro Gandino. Sarà disponibile un banco con degustazione di prodotti tipici e sarà presentata la nuova carta turistica di Gandino, realizzata dal Gruppo Amici del Museo con il contributo di Blue Meta spa e Pro Loco. La stessa Blue Meta offrirà il 3 luglio ai propri clienti di tutta la provincia di Bergamo la possibilità di visite gratuite a Gandino, con percorsi guidati in Basilica e nel Museo. Alle ore 20.45 sul sagrato della Basilica si svolgerà il concerto del Civico Corpo Musicale di Gandino, ideale "sigla" conclusiva di una tre giorni che si annuncia memorabile.

Autore: 

Autore: 

webmaster
|