In Discarica con il Telepass

Pubblicato da: 

|

Data pubblicazione: 

05/08/2005
|

Letture: 

1011

Nei precedenti numeri di Araberara abbiamo segnalato i lavori di sistemazione alla piattaforma ecologica di Via Manzoni, che si presenta ora con un allestimento più consono che consente al Comune di Gandino di attivare una gestione più organizzata della raccolta differenziata.

Il primo passo sarà a brevissimo termine (entro settembre) la regolamentazione degli accessi, onde evitare che il conferimento incontrollato di materiale (anche da parte di non residenti) consenta abusi e quindi maggiori costi per tutti i contribuenti.

A questo scopo l’ingresso alla piattaforma sarà regolamentato da un’apposita sbarra (tipo casello autostradale) che potrà essere attivata (nei soli orari di accesso al pubblico) attraverso una tessera magnetica. In caso di totale occupazione dei posti macchina disponibili all’interno della struttura sarà sospeso l’accesso sino a quando non vi saranno posti liberi. E’ per questo necessario che le operazioni di scarico avvengano in maniera tempestiva.


Gli ingressi dei titolari della tessera saranno opportunamente memorizzati e in una successiva fase si potrà provvedere alla verifica della quantità e della qualità del materiale conferito, affinchè ognuno paghi in maniera più equa.

Ogni infrazione in ordine alle modalità di utilizzo della scheda e di conferimento dei rifiuti sarà sanzionabile dalla Polizia Locale. Il Gestore della Piattaforma Ecologica ha la facoltà di verificare l’identità e la corrispondenza tra la scheda e il possessore della stessa.

In caso di smarrimento o furto della tessera è necessario presentare immediatamente denuncia presso l’Ufficio Ragioneria del Comune, allo scopo di bloccarne immediatamente la funzionalità. L’emissione di una nuova tessera comporterà il pagamento di un contributo spese di euro 5,00. (l’emissione della prima tessera è invece gratuita).

Le tessere saranno distribuite entro la prima metà di settembre (in appositi orari diffusi dai comuni) a tutti gli iscritti nel ruolo della Tassa Rifiuti Solidi Urbani dei comuni di Gandino e Cazzano S.Andrea, a conferma degli ottimi rapporti che intercorrono fra le due amministrazioni (di segno politico diverso) che hanno avviato collaborazioni in molti ambiti.

Autore: 

Autore: 

webmaster
|