Alunni alla ricerca delle radici perdute

LA COMUNITÀ MONTANA E LE SCUOLE

Pubblicato da: 

|

Data pubblicazione: 

02/12/2005
|

Letture: 

1019

"Le sollecitazioni che provengono dalla comunità locale – affermano in premessa il presidente e l’assessore all’ Istruzione della Comunità Montana di Albino, Bernardo Mignani e Costantino Zanda, nella premessa di presentazione - possono concorrere ad una progressiva consapevolezza dei modelli culturali in cui ciascuno si trova implicato".

In questa ottica, integrando e potenziando una iniziativa già attuata negli anni scorsi, è stata raccolta l’ opportunità di perseguire obiettivi di conoscenza del territorio dei 18 comuni che fanno capo alla Comunità Montana di Albino, sottoponendo all’attenzione degli insegnanti e dei consigli di istituto una serie di proposte raccolte in specifiche schede che, oltre ad essere utili, sono interessanti e piacevoli, tanto da meritare che ad esse sia dedicata una giornata di scuola. Alcune di queste iniziative sono gestite direttamente dalla Comunità Montana di Albino, altre si avvalgono, viceversa, del contributo di associazioni, enti ed aziende.

La Comunità Montana spera che questa offerta di opportunità possa essere occasione e supporto della cultura locale che va ad interessare "persona, comunità, ambiente, storia", secondo un intreccio ed un peso che è competenza della scuola determinare. Gli itinerari previsti dal progetto "Natura e Cultura in Valle Seriana" riguardano in particolare l’ itinerario "naturalistico" riferibile "all’uva e alla vendemmia", "al sentiero del castagno", "alla mucca, il latte e il formaggio", "alla capra, il latte e il formaggio", "l’asino amico dei bambini", "escursione in val Vertova"e "l’osservatorio astronomico".

Un secondo itinerario riguarda l’aspetto "storico-artistico" con visite al museo ed alla basilica di Alzano Lombardo, al museo ed alla basilica di Gandino, al museo ed alla chiesa di Vertova, al museo tessile di Leffe ed al museo etnografico di Comenduno.

Ultimo itinerario è quello "paleontologico", con visita al museo paleontologico di Cene.

Le proposte del progetto sono diversamente indirizzate a seconda del tipo di scuola: si va dalle materne alle elementari e medie, per finire alle superiori.

Il progetto complessivo va inoltre supportato da visite guidate, laboratori e visite ad aziende agricole del territorio che vanno ad integrare"concretamente" le proposte didattiche per la scuola, onde meglio concorrere a perseguire obiettivi di conoscenza, autonomia di giudizio e creatività.

I rispettivi istituti scolastici, interessati all’iniziativa, devono compilare ed indirizzare il modulo di richiesta di prenotazione alla sede della Comunità Montana di Albino, in viale della Libertà 21, dopo aver concordato la data della visita con il referente indicato sulla relativa scheda.

Autore: 

Arnaldo Minelli

Autore: 

webmaster
|