Raduno Auto d'epoca

Data e Ora: 

Dom, 17/06/2007 - 15:00
|

Argomento: 

|

Referente: 

|

Letture: 

671

Il sagrato della Basilica di Santa Maria Assunta a Gandino sarà teatro domenica 17 giugno della seconda edizione del “Raduno Valgandino e dintorni” di auto d’epoca, patrocinato dal Comune e dalla Pro Loco e dal Museo della Basilica.

L’iniziativa è stata promossa dal Club Orobico Auto d’Epoca, nato nel 1994, quando un gruppo di amici, irriducibili sostenitori delle auto storiche come mezzo per tramandare una cultura civica e tecnologica che va scomparendo, decise di dare vita ad un'associazione a ciò dedicata che oggi conta oltre 700 soci.

Ogni anno si organizzano non meno di 10 manifestazioni turistiche, a ciascuna delle quali partecipano sempre da 40 a 60 vetture di prestigio. Dopo Franco Prussiani (fondatore dell'associazione) la carica di presidente è toccata a Pier Luigi Patelli.
Nel 1998 venne lanciata la prima edizione della 48 Ore Orobiche, manifestazione a carattere nazionale. Nei progetti del Club c’è una differenziazione di iniziative, mirate ad evidenziare i due aspetti dell'automobile, mezzo per viaggiare e conoscere, e in quanto tale silenzioso testimone dei mutamenti avvenuti nella società civile, e contemporaneamente diretta espressione dell'ingegno e dell'inventiva umani. Progetti ambiziosi: ci vorranno pazienza e volontà, ma intanto nel patrimonio del Club è entrata negli ultimi anni una regale Lancia Flaminia, berlina destinata a portarne il nome in giro per l'Italia.

A Gandino le auto d’epoca giungeranno nel pomeriggio (attorno alle ore 15.00) sul sagrato della Basilica, dove resteranno sino alle ore 18.00.
Tutti gli equipaggi saranno impegnati in una visita guidata al centro storico di Gandino, con particolare attenzione ad alcuni palazzi nobiliari e ad un itinerario inedito che seguirà le tracce storiche della Gandino del ‘600: “dal ciclo della peste al convento delle benedettine”.
La premiazione conclusiva presso il Centro Pastorale di via Bettera concluderà la giornata.

Per ulteriori informazioni e contatti:
Daniele Turani
347.0344797
e-mail: dturani@inwind.it

Pubblicato da: 

webmaster il 07-06-2007